Silvia Bonino Pinerolo Psicologa e psicoterapeuta, è professore onorario di psicologia dello sviluppo e dell’educazione all’Università di Torino -
Blog
GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LE MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI
2017, Febbraio, 6 Bonino Silvia

GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LE MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI

La giornata contro le mutilazioni genitali femminili vuole ricordarci una realtà sconvolgente. Sono calcolate in 200 milioni le donne e le bambine che, nel mondo, sono vittime di questa pratica inumana.

E’ una cifra enorme, che dovrebbe indignarci e portarci a lottare contro mutilazioni che ledono in modo grave e permanente l’integrità della persona umana. Queste pratiche mostrano il livello di violenza che gli uomini possono attuare contro le donne e il loro corpo, in un rapporto di dominanza e sottomissione totale, tipico di una sessualità primitiva e disumana. Come spesso avviene per altri tipi di violenza, anche in questo caso le facoltà cognitive specificamente umane – il pensiero, la narrazione, l’invenzione di miti – vengono usate per giustificare la sopraffazione del maschio sulla donna e sul suo corpo. Infatti queste pratiche vengono giustificate in nome della religione e della tradizione. Se, in senso negativo, sono purtroppo proprio le donne a essere inconsapevoli alleate della sopraffazione maschile nel perpetuare questa pratica, sempre le donne possono essere, in senso positivo, quelle che spezzano la tradizione, rifiutandola per le proprie figlie, nipoti e bambine della comunità cui appartengono.

Non pensiamo che il problema riguardi solo l’Africa o altre regioni lontane; con l’immigrazione esso riguarda anche il nostro paese, e quindi tutte noi.

Per saperne di più:

S. Bonino, Amori molesti. Natura e cultura nella violenza di coppia, Laterza, Roma Bari 2015.

© Blank Plazart - Free Joomla! 3.0 Template 2022